Una nuova marcia a Roma per l’Alcoa.Duemila operai pronti a manifestare

Una nuova marcia a Roma per l’Alcoa.
Duemila operai pronti a manifestare

Il Sulcis si prepara a manifestare a Roma con oltre duemila persone.


La manifestazione di popolo, auspicata dagli amministratori dell’intero territorio assieme ai sindacati per rivendicare le varie vertenze, non solo quella dell’Alcoa, comincia a prendere corpo. Primo appuntamento ufficiale domani mattina, con l’assemblea dei quadri sindacali con i sindaci e i lavoratori del Sulcis Iglesiente al consorzio industriale di Portovesme per decidere le iniziative da intraprendere e proclamare uno sciopero generale. “Abbiamo intenzione di portare migliaia di persone – anticipa Fabio Enne, segretario provinciale della Cisl del Sulcis Iglesiente – perché sarà una manifestazione di tutto il Sulcis Iglesiente. La situazione è preoccupante e questo territorio vuole dare un segnale forte”. Dello stesso parere anche il sindaco di Villamassargia Franco Porcu, portavoce del movimento degli amministratori dei 23 Comuni dell’intero territorio che ipotizza anche un numero di manifestanti. “Contiamo di portare 2700 persone a Roma – annuncia Porcu – stiamo già partendo con le sottoscrizioni. Il nostro territorio deve avere risposte dalle Istituzioni, non c’è più tempo da perdere”.

1 Comment

  1. Yay google is my world beater helped me to find this outstanding internet site!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *