Dio salvi Julian Assange

Julian Assange

Nell’Unione Sovietica di Stalin tra il 1931 e 1937 sono stati assassinati, per suo diretto ordine, oltre 20 milioni di persone, alcuni suoi collaboratori che hanno partecipato a questo immane eccidio sono ancora vivi, se per puro caso il nuovo “ordine” della Russia dovesse perseguirli e questi si rifugiassero in Inghilterra non verrebbero ASSOLUTAMENTE perseguiti perchè la “Corona” non riconosce quel “tipo” di reato.

Julian Assange dal 2012 si è rifugiato nell’ambasciata dell’Ecuador perchè la Svezia a spiccato un mandato di arresto internazionale. Il reato contestatogli sarebbe quello di aver avuto rapporti sessuali non protetti, seppur consenzienti, con due donne. Da quattro anni Assange si trova protetto in ambasciata dalle forze di polizia del Regno Unito che lo vogliono catturare ad ogni costo. Una trombata vale si più di 20 milioni di persone uccise… Dio salvi la Regina (o forse no) ma che salvi, meglio, Julian Assange.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *