“Berlusconi palpava il seno a una ragazza”

11/05/2012 – Il processo a carico di Pino Belleri per le foto di Villa Certosa e la testimonianza di Zappadu

‘Questa scena della mano mostrava lo stile di vita di questo signore e non immaginavo all’epoca nemmeno quello che sarebbe successo dopo’. Cosi’ il fotografo sardo Antonello Zappadu, testimone nel processo milanese a carico dell’ex direttore di ‘Oggi’ Pino Belleri, ha descritto in aula quello che vide quando scatto’ nel 2007 delle fotografie che ritraevano Silvio Berlusconi in compagnia di alcune giovani nel parco di Villa Certosa, spiegando anche che, a suo dire, ‘il presidente teneva la mano sotto la camicetta di una ragazza palpandole il seno’.
NELL’AULA ACCANTO – Mentre nell’aula accanto del Tribunale ‘andava in scena’ il processo sul caso Ruby con Nicole Minetti presente e con al centro i presunti festini a luci rosse ad Arcore, davanti al giudice Maria Teresa Guadagnino della quarta sezione penale il fotoreporter Zappadu parlava di quegli scatti che vennero pubblicati col titolo ‘L’Harem di Berlusconi’ da Oggi nel 2007, prima che ‘esplodessero’ i casi di Noemi Letizia, di Patrizia D’Addario e della stessa giovane marocchina.
 

 NEL PROCESSO – Nel processo, Belleri e’ accusato di interferenza illecita nella vita privata e di ricettazione delle fotografie, mentre per Zappadu il processo e’ in corso a Tempio Pausania. A dicembre testimonio’ anche l’ex premier, parte civile assistito dagli avvocati Niccolo’ Ghedini e Piersilvio Cipolotti, chiarendo che quell’incontro con le giovani era un ‘evento privato’ e assolutamente ‘normale’ e ‘denunciando’ che era stata violata la sua proprieta’. Il fotografo sardo, invece, rispondendo alle domande dell’avvocato Caterina Malavenda, legale di Belleri, ha precisato che fece quelle foto da una ‘collinetta’ vicino a Villa Certosa e che non c’erano ‘recinzioni di proprieta”.
NEL PARCO – Nel parco dove si trovavano Berlusconi e le cinque ragazze, la vigilia di Pasqua del 2007, ha spiegato Zappadu, ‘vidi le mani che si allungavano’. Berlusconi, ha aggiunto il fotoreporter, ‘palpo’ il seno a una ragazza che li aveva raggiunti mentre lui passeggiava con quella rossa (Angela Sozio, ex Grande Fratello, ndr)’. Zappadu ha spiegato anche di aver ‘lavorato molto su una foto in particolare, che poi venne pubblicata, quella nella quale la mano di Berlusconi sale da sotto la camicetta e arriva al seno della ragazza’. Il processo e’ stato aggiornato al prossimo 20 luglio quando sono state citate come testi anche due ragazze, tra cui la Sozio. (ANSA)
http://youtu.be/xH3_rvCSvD0

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

deandre