Porto Cervo, festa per la sorella di Putin. 
Canta Sting, tra gli ospiti c’è Berlusconi

La sorella del premier russo Vladimir Putin ha festeggiato il suo ottantesimo compleanno in Costa Smeralda. Per lei ha cantato Sting. Tra gli ospiti Silvio Berlusconi.
La festa di compleanno milionaria c’è stata. Blindata, grazie all’astuto depistaggio, e milionaria. A Villa Violina, una delle residenze sarde di Alisher Usmanov, numero uno della Gazprom, Sting ha cantato in onore della sorella maggiore del premier russo Vladimir Putin, Lubos Shelomova. Tra gli ospiti (duecento) c’era anche Silvio Berlusconi, da qualche giorno in vacanza a Villa Certosa coi suoi figli. Cachet del cantante (giunto in Costa Smeralda con l’aereo privato del padrone di casa), allestimento, menu ed effetti speciali come da preventivo. L’appuntamento mondano è costato oltre un milione di euro.
E domani sera, a Cannes, Sting farà il bis per la festa di compleanno di un altro facoltoso imprenditore russo, David Kaplan, che aveva ingaggiato il cantante inglese per un party esclusivo nella famosa spiaggia di Capriccioli, una delle più belle della Costa Smeralda, poi spostato, per motivi di sicurezza, in Costa Azzurra.
da L’Unione Sarda

UNA MIA NOTA PERSONALE: Li preferivo più Sovietici che cafoni arricchiti.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

deandre