Segata la Biancofiore

Segata la Biancofiore

biancofiore

Governo, Enrico Letta: “A Michaela Biancofiore deleghe su Pubblica amministrazione”

banner_huffingtonUltima chance per Michaela Biancofiore. Il presidente del Consiglio, Enrico Letta, ha modificato le deleghe assegnate al sottosegretario berlusconiano che d’ora in poi si occuperà di Pubblica amministrazione e Semplificazione e non più di Pari opportunità e Sport. La decisione è giunta dopo la lettura stamani di una intervista del neo sottosegretario.

Proprio ieri, durante la cerimonia di giuramento, Letta aveva richiamato la squadra di governo a sobrietà nella organizzazione dei ministeri ma soprattutto nelle dichiarazioni, facendo notare come una squadra bipartisan deve avere necessariamente massimo rispetto reciproco. L’intervista di stamani è stata considerata, dunque, una infrazione di queste ‘regole di ingaggio’ annunciate ieri dal premier. La modifica delle deleghe, si apprende da fonti di governo, dunque, viene considerata come ‘l’ultima chance’ per la sottosegretario Biancofiore.

“Se come si apprende Letta ha deciso di non assegnare alla Biancofiore la delega alle Pari opportunità questa sarebbe una decisione giusta e una vittoria di tutti noi che abbiamo contestato questa scelta. Va ricordato anche che Michaela Biancofiore nella scorsa legislatura votò a favore delle pregiudiziali di incostituzionalità sulla legge anti-omofobia, contribuendo ad affossare un provvedimento importante”. Lo dichiara Alessandro Zan, deputato di Sel ed esponente movimento gay.

Il cambio della delega al sottosegretario Biancofiore è un atto del presidente del consiglio Enrico Letta che non ha e non avrà alcuna ripercussione sul governo. È quanto affermano fonti del Pdl che sottolineano che Biancofiore continua a godere della massima fiducia e stima da parte del Pdl e del suo segretario.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 − due =

Translate »