Forse non la vedremo più (peccato)

santanchè

TzeTze

La Pitonessa non ne può più ed ecco arrivare la dichiarazione shock di Daniela Santanchè, pronta a lasciare l’incarico di deputata.

 

Santanché, dimissioni alle porte: “Mi vergogno di essere italiana”.

La condanna di Silvio Berlusconi come è noto non è andata giù ai parlamentari del Pdl, che non perdono occasione per minacciare la stabilità del governo e richiedere a gran voce una riforma della giustizia. Tra le fedelissime del cavaliere, però, c’è Daniela Santanché: la “Pitonessa” ieri ha reso noto che Berlusconi avrebbe rifiutato le misure alternative e sarebbe andato in carcere.

Oggi, invece, ha fatto sapere di star meditando seriamente alle dimissioni da parlamentare, “perché – ha spiegato – in questo momento provo un po’ di vergogna a essere italiana”. La deputata lo ha detto questa mattina nel corso della trasmissione Agorà Estate. “Sto lavorando al partito – ha detto la Santanchè – e sto pensando di dimettermi da deputato”.

2 Comments

  1. Andrea

    In effetti ci vergognano anche noi che lei sia italiana (non si dimette)

  2. Luigi Mario Martinetti

    Se la condanna sacrosanta di berlusca oltre a far cacciare via dal parlamento lui, può indurre anche te, non ci credo molto a dir la verita’, ad andartene al diavolo non è assolutamente male.

Rispondi a Andrea Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 − 2 =