Saviano triplo zero – Il nuovo libro si chiamerà “Zero zero zero” perchè (come Dagospia ha anticipato) sarà sulla cocaina

Saviano triplo zero – Il nuovo libro si chiamerà

“Zero zero zero” perchè (come Dagospia ha anticipato) sarà sulla cocaina

SAVIANO TRIPLO ZERO – IL NUOVO LIBRO SI CHIAMERÀ “ZERO ZERO ZERO” PERCHÉ (COME DAGOANTICIPATO) SARÀ SULLA COCAINA: IL RIFERIMENTO È A QUELLA PURISSIMA, ASSIMILATA ALLA FARINA DOPPIO ZERO – IL NUOVO AGENTE DI SAVIANO È LO ‘SQUALO’ AMERICANO ANDREW WYLIE, E IL SUO PREDECESSORE SANTACHIARA L’HA PRESA MOLTO MALE – ALLA “BUCHMESSE” DI FRANCOFORTE ARRIVA ANCHE IL CICLONE BUSI…


Mario Baudino per “La Stampa”

Coca-blitz
Il nuovo libro di Saviano, quello che sta per pubblicare Feltrinelli, fa capolino a Francoforte sul catalogo di Andrew Wylie il superagente americano che, come anticipato dal sito affaritaliani.it, lo ha conquistato con un blitz estivo. C’è anche, ed è la prima volta, il titolo: Zero zero zero , che allude, con un gioco di parole voluto dall’autore, alla cocaina «purissima» (il riferimento è alla farina «doppio zero»).

Non mancano gli strascichi sul cambio di agente, dati i modi un po’ bruschi dell’americano. Roberto Santachiara, che si era preso cura di Saviano da Gomorra in poi, non ha gradito, e pare abbia scritto agli editori di Saviano lettere cortesi e decise: c’è infatti in gioco l’azzeramento e il rinnovo dei contratti per i libri già pubblicati, insomma un bel gruzzolo. Santachiara non commenta. Ma dicono alla Buchmesse che ci sia rimasto davvero male.

Busi-blitz
Ha stracciato il contratto con Mondadori perché era «capestro», e quello con Giunti per «manifesta incompatibilità manageriale»: ma proprio quando El especialista de Barcelona, il nuovo romanzo di Aldo Busi rischiava di restare inedito – o quantomeno di non essere a Francoforte – ecco il blitz di Alessandro Dalai: un viaggio a Montichiari e via, lo pubblicherà.

Così, ieri, El especialista , (è il ritorno dello scrittore al romanzo dopo 10 anni, in Italia uscirà a novembre) è approdato alla Buchmesse. Gli editori internazionali fino alla prossima settimana non potranno leggerne una riga. E dovranno tutti pubblicare la stessa copertina scelta dallo scrittore. Persona di carattere, com’è noto. Proprio come il suo nuovo editore.

UN EDITORE PER BUSI – DOPO GLI SCAZZI CON MONDADORI E GIUNTI, L’ALDISSIMO TROVA ALESSANDRO DALAI, PER IL GRAN RITORNO AL ROMANZO – “EL ESPECIALISTA DE BARCELONA” USCIRA’ IL 13 NOVEMBRE IN 70.000 COPIE – DALAI METTE IN CONTO LE POLEMICHE: “È UN’OPERA LETTERARIA ALTA, ATTRAVERSATA DA UNA VISIONE FILOSOFICA, STORICA E POLITICA CHE NON PUÒ NON FAR DISCUTERE, MA QUESTI SONO PREGI…”


Maurizio Bono per “la Repubblica”

Sette giorni dopo il cri de coeur di Busi sui contratti strappati con Mondadori e Giunti, El especialista de Barcelona, il suo nuovo romanzo, ha trovato casa. Alessandro Dalai è soddisfatto e ora va di fretta:

«Oggi abbiamo concluso una brevissima negoziazione, in modo del tutto soddisfacente. L’uscita è fissata per martedì 13 novembre, prima tiratura 70mila copie. Ed è già a punto anche la copertina, pensata da Aldo come per gli altri suoi libri: il Capriccio n. 15 di Goya, bianco e nero con interventi di colore d’autore. Lo presenteremo agli editori internazionali a Francoforte».

Cosa l’ha convinta?
«Conosco Busi, anche se non benissimo, da anni, e come tutti i bravi editori d’Italia, credo, l’ho chiamato quando ho letto che aveva rotto i suoi accordi precedenti. Avevo avuto l’impressione, da ciò che diceva del suo romanzo, che fosse un libro importante. Dopo aver letto il testo insieme al mio direttore editoriale Francesco Colombo, ne sono stato certo».

Il prezzo?
«Siamo in una cifra ragionevole per il libro che è».

E le clausole sulla modificabilità del testo su richiesta dell’editore, che Busi ha raccontato essere state all’origine della sua rottura con Mondadori?
«Nel contratto tra noi e Aldo Busi non ci sono».

Correrà dei rischi?
«È un’opera letteraria alta, attraversata da una visione filosofica, storica e anche politica che non può non far discutere, ma questi sono pregi».

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 + 7 =