Venditti ‘toglie’ l’inno alla Roma  I tifosi insorgono: “Sei un verme”

Venditti ‘toglie’ l’inno alla Roma I tifosi insorgono: “Sei un verme”

Il cantautore esprime la sua delusione per la società giallorossa: “La mia canzone non è più identificativa della squadra che conoscevo io”. La rabbia degli ultrà: “Nel 2001 c’hai magnato, nel 2013 c’hai sputato”.

banner-unione“Nel 2001 c’hai magnato, nel 2013 c’hai sputato. Venditti verme”. Questo lo striscione apparso sotto casa del cantautore romano la notte scorsa, a Trastevere. La scritta probabilmente è opera di alcuni tifosi della Roma amareggiati per le recenti dichiarazioni di Venditti sull’utilizzo dell’inno ‘Roma Roma’ da parte della nuova proprietà. “Spero che lo tolgano, non è più identificativo con questa Roma” le parole dell’autore finite nel mirino della critica romanista.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 + 18 =

Translate »