Caronte, è «afa» anche in mare: temperature dell’acqua a 30°

Schermata 2013-07-27 a 13.41.20

L’anticiclone verso il picco sul nostro Paese: anche nei nostri mari si registrano temperature a 30 gradi, molto sopra la media

banner_corseraL’afa si abbatte implacabile, trascinata dall’anticiclone Caronte, sull’Italia. E non è detto che chi cerca refrigerio in mare lo trovi. Le temperature superficiali del mare, infatti, per domenica, sono previste fino a quasi 30 gradi.

I PUNTI «CALDI» – I punti «caldi» nelle previsioni oceanografiche per domenica 28 luglio sono l’Adriatico, il mare della Sardegna orientale, il nord della Sicilia e la Corsica, con temperature tra i 28 gradi e fino a oltre 29,5 gradi. «Le previsioni sono state elaborate dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Bologna sulla base dei dati meteorologici del centro europeo di previsione meteo di medio periodo, i cui dati vengono rilasciati dal servizio meteo dell’aeronautica italiana e i dati da satellite, elaborati dall’Isac-Cnr di Roma», spiega Emanuele Bohm, del gruppo oceanografico dell’Istituo di Scienze dell’Atmosfera e del Clima del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Isac-Cnr).

SFONDATA QUOTA 30 GRADI – In particolare, 29,5 gradi saranno registrati tra la Foce del Po e l’Istria, 29,4 a Est di Ustica, 29 al centro del Tirreno. Mediamente a luglio la temperatura superficiale delle acque del Mare Nostrum si aggira intorno ai 25 gradi a Napoli per salire fino ai 27 delle coste meridionali della Turchia e ai 26 di Cipro. E, secondo altre fonti, sono già state ampiamente sforate. Euroweather venerdì, in quell’area, haregistrato 31 gradi, come nel tratto di mare immediatamente a est della Sardegna, e una fascia intorno ai 30 gradi ha abbracciato il nord dell’Adriatico, le isole maggiori, ma anche quasi tutta la costa tirrenica.

LUNEDÌ IL PICCO A TERRA – In terraferma, invece, rimane alta l’allerta per le alte temperature. L’ondata di caldo estremo arriva direttamente dal Marocco e dalla Mauritania, e avrà il suo picco domenica e lunedì con 38 gradi previsti sul centro-sud e le isole maggiori prima, e sul centro poi. Trentacinque circa i gradi previsti sulle pianure del nord. Da lunedì a mercoledì le condizioni rimarranno stazionarie, per poi calare leggermente con l’arrivo del weekend successivo. Il ministero della Salute ha istituito un numero verde, il 1500, operativo dalle 8 alle 18 di tutti i giorni (compresi il sabato e la domenica).

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 + quattro =

Translate »