Ubriaco, e soprattutto cieco, rimane ucciso alla guida di un fuoristrada

notizie del mondoQuando gli agenti di Columbiana County, Ohio, sono intervenuti sul luogo dell’incidente sembrava uno di quei purtroppo molti incidenti che coinvolgono chi ha decisamente esagerato ad alzare il gomito.Un uomo, Charles R. Hoyle, 34 anni, era rimasto ucciso nello schianto del fuoristrada a cui era alla guida contro un albero. Gli esami autoptici hanno confermato che aveva bevuto molto prima di mettersi alla guida.

Ma durante le analisi mediche e le indagini della polizia (che per la verità non si aspettava di dover scoprire molto) è emerso un altro fatto sconcertante: Hoyle era completamente cieco.

incidente_thumb[2]_thumb

La polizia ha scoperto che dopo una serata a bere con gli amici, Hoyle aveva insistito per guidare il fuoristrada di uno di loro, che alla fine ha acconsentito, convinto di fare una cosa buona e di realizzare un desiderio dell’amico.

Solo che Hoyle, che non aveva mai guidato, ha subito perso il controllo del mezzo: in pratica, ha messo in moto e poi ha tenuto l’acceleratore premuto a tavoletta, schizzando via in mezzo ai campi. Dopo pochi secondi ha colpito un piccolo albero, che ha abbattuto, e poi uno più grosso, dove si è schiantato rimanendo ucciso sul colpo.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove + due =

Translate »