“Dipendente dal mangiare scorpioni vivi”

notizie del mondoUn agricoltore iracheno ha raccontato ai giornali la sua insolita “dipendenza”: non riesce a fare a meno di mangiare almeno uno scorpione vivo ogni giorno. Se non riesce a consumare i suoi insoliti pasti, avrebbe addirittura crisi di astinenza.

La tossina velenosa degli scorpioni non ha effetto sull’uomo, il cui fisico ha sviluppato un po’ alla volta una immunità.

Ismail Jasim Mohammed, questo il nome dell’agricoltore, racconta di avere iniziato per caso: era stanco di venire punto continuamente dagli scorpioni ed ha deciso di vendicarsi facendo loro assaggiare la loro stessa medicina. Ne ha catturato uno e lo ha mangiato vivo. Il sapore però gli è piaciuto e così ha continuato con questi insoliti spuntini.

scorpione - un uomo ha sviluppato una dipendenza dal mangiare scorpioni vivi

La zona dove vive l’uomo, il villaggio di Algelam (100km a nord di Bagdad)  è densamente popolata di scorpioni quindi l’uomo durante l’estate ha a disposizione tutti gli “spuntini” che vuole. I problemi nascono d’inverno, quando gli scorpioni “selvatici” sono difficili da trovare: a questo scopo l’uomo alleva in casa degli scorpioni per i suoi pasti invernali, per l’infelicità della famiglia che non sono particolarmente entusiasti di vivere in mezzo agli scorpioni né, se è per questo, di vedere Ismail mangiare gli aracnidi.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × quattro =

Translate »