L’ESTATE DELLO SCONTRINO: A POSITANO 9 EURO PER UNA BOTTIGLIA DI MINERALE (MA COL PIANO BAR)

L’ultima moda dei turisti: pubblicare gli scontrini su facebook – A Positano 29 euro per granita, insalata e bottiglia d’acqua – Indignazione generale, ma la “stangata” di Venezia è un’altra cosa – La titolare: “Il costo del servizio con musica dal vivo è poco meno di 15 euro a persona…” – –

Luisa De Montis per Il Giornale.it

SCONTRINO A POSITANO

Una bottiglia d’acqua? Nove euro. Più di una granita che ne costa invece “solo 8”. A denunciarlo è una coppia di turisti che pubblica su Facebook uno scontrino da 29 euro, somma del costo di un’insalata, una granita e un litro d’acqua naturale.

Dopo il caso di Venezia, dove quattro caffè sono costati oltre 100 euro, la foto sta suscitando non poche polemiche. Tanti gli insulti e le rimostranze sulla pagina del locale, il bar “La Zagara”, nel cuore di Positano. “Teniamo a precisare che la bottiglia in questione è frutto di un servizio dato a due persone che si sono sedute sulla terrazza dove c’è il piano bar. Il costo del servizio con musica dal vivo è poco meno di 15 euro a persona”, spiega Alessandra Russo, titolare dell’esercizio.

venezia  Lo scontrino dei turisti finisce su Faceboo“Ovviamente i clienti avevano preso visione del menù e il listino prezzi è visibilmente esposto all’entrate del piano bar. Noi non facciamo pagare la musica, come accade in altri posti, ma chi va in un piano bar sicuramente non consuma acqua minerale. Quella coppia di clienti era quindi ben consapevole di cosa stava consumando e di quanto avrebbe pagato”.

 

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × 5 =

Translate »