Scippata di una collanina d’oro pegno d’amore: anziana muore in ospedale

anziana

Angela Borromeo aveva 78 anni e 9 agosto scorso
era stata aggredita riportando un trauma cranico
Dimessa dall’ospedale era stata poi operata

banner_corseraCATANIA – È morta nel reparto Rianimazione dell’Ospedale «Cannizzaro» di Catania, dopo essere rimasta in coma per due settimane, Angela Borromeo, la donna di 78 anni che il 9 agosto scorso in via Bramante, nel capoluogo etneo, era rimasta vittima di uno scippo di una collanina d’oro ed era caduta per terra battendo violentemente la testa. Il decesso è avvenuto ieri. Ne dà notizia il quotidiano «La Sicilia» di Catania. L’anziana aveva riportato un trauma cranico ed era stata sottoposta ad un intervento chirurgico.

LA COLLANINA PEGNO D’AMORE – Il corpo della donna è stato trasferito nell’obitorio dell’ospedale. È stata disposta l’autopsia. L’anziana fu scippata vicino casa da un malvivente che poi si allontanò in sella ad uno scooter che aveva parcheggiato nei pressi di Via Bramante, una traversa di Viale Vittorio Veneto. La vittima era in compagnia della figlia e fu afferrata alle spalle dl bandito che le strappò la collanina, un ricordo del marito deceduto.

DIMESSA E POI RICOVERATA DI NUOVO – Angela Borromeo fu portata nell’ospedale Cannizzaro con una ferita alla nuca. Fu sottoposta ad una Tac, che diede esito negativo e fu rimandata a casa. Accusò un malore e fu nuovamente trasportata nell’ospedale, dove fu sottoposta ad un intervento chirurgico.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto + 3 =

Translate »