Meridiana, dipendenti in piazza a Olbia con la fascia nera del lutto al braccio

meridianaOltre un centinaio di dipendenti di Meridiana Fly hanno manifestato questa mattina, con la fascia nera del lutto al braccio, sotto il centro direzionale dell’aeroporto Costa Smeralda.

banner-unioneLa manifestazione è stata organizzata “per richiamare l’attenzione delle istituzioni sulla pesante situazione economica e gestionale in cui versa la compagnia”. Hanno partecipato all’iniziativa dei lavoratori anche le loro famiglie.

I dipendenti, 1.350 collocati in cassa integrazione a rotazione, contestano i “pesanti tagli del costo del lavoro” e il “disimpegno della Regione Sardegna nel rifinanziamento della continuità territoriale”. “Rossi, Chieli, Gentile, Scaramella: profondo Rosso”, si legge in uno degli striscioni; “Cappellacci, no alla campagna elettorale sulla continuità territoriale e sulla pelle dei lavoratori Meridiana”, recita un altro. “Si tratta di una manifestazione a-sindacale, organizzata dai dipendenti, per rimarcare la loro esasperazione e le loro paure – spiega Sandro Spano, pilota Meridiana da 10 anni, anche rappresentante sindacale dell’associazione piloti del vettore sardo -. Dal 2011 siamo, a rotazione, in cassa integrazione a favore della controllata Air Italy, che sta acquisendo le nostre storiche rotte. Questo fatto – spiega – porta ad un travaso dei voli da una compagnia all’altra”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto + 15 =

Translate »