“Voglio il record di girovita più stretto del mondo”

La ventiquattrenne Michele Koebke è una grande fan della moda del diciannovesimo secolo, ed in particolare di corsetti e bustini, che davano alle donne una silhouette dal vitino di vespa.

Ma la ragazza ha portato la sua passione all’estremo, e dal 2009 indossa giorno e notte un bustino, che le ha permesso finora di ridurre il girovita da 64 a 54 cm, ma ancora lontana dal record di 34 cm di Cathie Jung.

michele koebke  vuole il girovita più stretto del mondo - da facebook

Per ottenere questo risultato (che bisogna dire non tutti apprezzano  dal punto di vista estetico) starebbe mettendo a rischio la salute: Michele non può mangiare un pasto normale, e i muscoli addominali ormai sono talmente deboli che la ragazza fatica a stare in piedi senza busto. I dottori avvertono preoccupati che se la ragazza continuerà così rischia di non essere in grado di muoversi del tutto, un giorno non lontano.

Ma questi avvertimenti non scoraggiano Michela, che sostiene di essere consapevole dei rischi ma di essere fermamente intenzionata a realizzare il suo sogno.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × 3 =

Translate »