Choc in Cina, bimbo rapito per 4 ore
Lo “restituiscono” ai genitori senza occhi

Schermata 2013-08-30 a 14.37.30Hanno lasciato tutti a bocca aperta le immagini di un bambino di appena sei anni ricoverato in ospedale. E’ stato rapito e i trafficanti di organi gli hanno estratto le cornee.

banner-unioneIl piccolo è rimasto nelle loro mani per quattro ore durante le quali trafficanti di organi gli hanno cavato gli occhi per vendere le cornee sul florido mercato nero dell’immenso Paese. Una storia agghiacciante, dietro la quale si nascondono numeri altrettanto allarmanti: in Cina c’è un gap incolmabile tra i 300.000 in attesa di trapianto di organi e le sole 10.000 operazioni ufficiali eseguite ogni anno. Il bambino e’ stato ritrovato dai genitori sanguinante in un campo con accanto gli occhi ma senza più cornee. La polizia ha offerto una ricompensa da 100.000 yuan (12.200 euro) per chiunque fornirà informazioni utili ad arrestare il colpevole, che secondo i racconti del piccolo sarebbe una donna, che lo ha prima anestetizzato.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 + 5 =

Translate »