Matteo Renzi avverte il segretario Epifani “Ora mi sento pronto a guidare il partito”

Matteo Renzi a Castenaso (BO) - RED. POLITICO

“Sono disponibile a guidare il partito, ma c’è il problema delle regole. Epifani convochi il congresso prima della fine di questa festa, perché deve essere fatto entro il 7 novembre”. Così Matteo Renzi ha aperto il suo intervento alla Festa nazionale del Partito democratico di Genova. Il sindaco di Firenze ha raggiunto l’area del Porto antico ed è stato accolto dall’applauso di 5mila persone. Intervistato da Enrico Mentana, nella parte iniziale del suo intervento ha più volte polemizzato con Pier Luigi Bersani: “Il punto non è cosa faccio io da grande, ma cosa farà il Pd, che deve tornare ad essere un partito che vince, farò tutto il possibile per raggiungere questo obiettivo. Non era facile non vincere le ultime elezioni, è stato comesbagliare un rigore a porta vuota”. Ieri Bersani aveva attaccato Renzi definendolo “leader del correntismo”Renzi ha negato di essere a capo di una corrente. E ha aggiunto: “Al congresso non voglio i voti dei ‘renziani’ ma il voto di uomini liberi che hanno a cuore l’Italia”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

deandre