Manda all’asilo il figlioletto con una pistola carica, ma si dichiara innocente

pistola / revolverUn uomo è stato arrestato per avere messo una pistola carica nello zainetto con cui il figlioletto di quattro anni era andato all’asilo. La pistola (che aveva un colpo in canna e la sicura innestata) è stata trovata da una maestra, che ha avvertito la polizia. Apparentemente il padre, Adam Keen, aveva per qualche motivo messo la pistola nello zainetto il giorno prima, dimenticando però poi di averlo fatto e mandando così il bambino a scuola con la pistola. Il procuratore distrettuale lo ha denunciato per condotta pericolosa, rinunciando ad accuse più gravi perché si è trattato di un incidente e non di un azione volontaria, ma nonostante questo Keen chiede e di essere assolto del tutto, sulla base dell’involontarietà dell’accaduto. Inutile dire che l’avvenimento ha scioccato le famiglie degli altri bambini dell’asilo, con i genitori preoccupati della sicurezza dei figli che chiedono che la gravità dell’accaduto non sia sottovalutata.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 + diciotto =