PUTIN A QUATTRO ZAMPE: DOPO IL GATTO-HITLER, ECCO IL CANE CHE SEMBRA VLADIMIR

putin

Un sito russo ha diffuso un foto-confronto esilarante fra Putin e un cane – L’animale è stato fotografato a Kiev, poi ripreso da un sito russo – Dopo il disegno del gatto che sembra una vagina, adesso ecco un altro buon motivo per ridere di Vlad – Ma lui fa sul serio: vuole ricandidarsi nel 2018…

Dal “Daily Mail”
http://dailym.ai/14nL1TH

Dopo aver disegnato un gatto “visto da dietro” che però sembrava una vagina, ora è di nuovo una somiglianza con un animale a far ridere il web di Vladimir Putin. Solo che stavolta il paragone lo riguarda più da vicino: un uomo, in Ucraina, ha fotografato nelle strade di Kiev un cane (un incrocio fra uno Staffordshire terrier e un pastore tedesco) che di viso ricorda moltissimo il leader del Cremlino. Il foto-confronto fra il cane e il presidente ha viaggiato in rete alla velocità della luce, è finito su un sito russo e da lì in tutto il mondo.

CONFRONTO GATTO HITLER

Ma anche se le occasioni per scherzare su Vladimir non mancano di certo (basti ricordare, oltre al gatto-vagina, anche le sue molteplici “imprese”, tipo seguire la migrazioni delle gru con un parapendio), se si pensa che Putin ha intenzione di candidarsi anche alle elezioni per il Cremlino del 2018, passa presto la voglia di ridere. Perché se l’ex agente del Kgb dovesse essere eletto anche in quell’occasione, raggiungerebbe i 24 anni di governo, cosa che prima di lui in Russia era successa solo con Stalin.

PUTIN VA A CACCIANemmeno a farlo apposta, un altro celebre esempio di confronto fra un animale e un leader politico era stato fatto per Adolf Hitler con un gatto, come si può vedere dalla foto qui pubblicata. Non certo dei precedenti tranquillizzanti.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *