La nuova frontiera della schiuma del cappuccino?

decismente curioso come è stata sfruttata la schiuma del cappuccino

La decorazione della schiuma del cappuccino è diventata una vera e propria arte sempre più complessa. Dalle piccole decorazioni originali improvvisate dai baristi, la tecnica si è sempre più evoluta, con qualcuno che ha addirittura usato creme colorate per abbellire la schiuma, fino a chi ha creato una stampante in grado di riprodurre direttamente delle foto sul cappuccino.

L’ultima evoluzione, molto curiosa, è quella del 3D, trasformando la schiuma del cappuccino non in “semplici” dipinti, ma addirittura in sculture. Chi ha sviluppato maggiormente questa tecnica è Kohei Matsuno, ex barista di Osaka, che ha notato che ormai la gente non notava più le decorazioni tradizionali, e gli è venuta l’idea di scolpire la schiuma.

Con il tempo, è diventato un vero esperto in questa tecnica,  tanto da essersi guadagnato una certa popolarità in Giappone.

Per realizzare le “opere”, Matsuno utilizza normalmente come strumento un semplice stuzzicadenti. La difficoltà maggiore è il poco tempo a disposizione per realizzare le opere: già dopo cinque minuti la schiuma perde di consistenza e la “scultura” inizia a rovinarsi.

è quasi un peccato bere questo cappuccino e rovinare l'orsetto

un gattino spunta dalla tazza di caffè

in questo caso invece la schiuma diventa un orsetto o forse un cagnolino

due orsetti emergono dal cappuccino

 

 

Read more: http://notizie.delmondo.info/2013/09/23/la-nuova-frontiera-della-schiuma-del-cappuccino-il-3d/#ixzz2fopWwJEI

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

deandre