Province:primo sì abolizione in Sardegna

consiglio regionaleEnti spariscono da Statuto sardo, ora passaggio in Parlamento

ANSAANSA) – CAGLIARI, 24 SET – Via tutte le Province dall’ordinamento della Sardegna. Il Consiglio regionale ha approvato oggi con 38 voti favorevoli, quattro contrari (Psd’Az) e quattro astenuti (Sardegna è già domani), la modifica dell’art. 43 dello Statuto sardo proponendo al Parlamento la cancellazione delle Province, a partire da quelle storiche di Cagliari, Sassari, Oristano e Nuoro. Per diventare effettiva la legge dovrà essere confermata dalle Camere in doppia lettura.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 1 =