La stecca di Carla Bruni

carla bruni

Carlà stava intonando il suo brano più famoso, “Quelqu’un m’a dit”, al Cirque d’hiver di Parigi quando a un tratto si è bloccata – La Bruni ha chiesto scusa al pubblico: “Sono emozionata”, ha ammesso l’ex première dame francese visibilmente imbarazzata (manco le basi del mestiere…)

Da Corriere.it
Un vuoto di memoria proprio durante una serata in favore della Fondazione per la ricerca sull’alzheimer. L’ex première dame francese stava cantando la sua canzone più famosa, «Quelqu’un m’a dit», al Cirque d’hiver di Parigi quando a un tratto si è bloccata. Non ricordava le parole. La Bruni ha chiesto scusa al pubblico: «Sono emozionata», ha spiegato e ha poi ripreso a cantare.

sarkozy carla bruni

Da “Libero”

Carla Bruni ha un vuoto di memoria durante un concerto a Parigi in favore della Fondazione per la ricerca sull’alzheimer. È successo mercoledì sera, al Cirque d’Hiver, quando la moglie dell’ex presidente, in maglietta nera e jeans, chitarra in mano, intonando il suo brano più famoso “Quelqu’un m’a dit”, si è bloccata d’improvviso, scusandosi con il pubblico per non ricordare le parole. «Scusate sono emozionata», ha ammesso l’ex premiere dame, visibilmente imbarazzata per l’accaduto, prima di riprendere la canzone. La performance della cantante, in occasione del gala annuale a favore della Fondazione per la ricerca sull’alzheimer – tra gli artisti invitati anche Louis Chedid, Liane Foly, Nolwenn Leroy, Alain Souchon – non è passata inosservata ed è stata ripresa dai siti internet di diversi media

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove − 6 =