Macalli (Lega Pro): “Il questore di Salerno venga trasferito sui monti sardi”

Schermata 2013-11-24 a 19.53.46L’antica minaccia ministeriale “ti sbatto in Sardegna“, si è trasferita nel calcio. La battuta, non proprio felice, l’ha fatta Mario Macalli, presidente della Lega Pro, dopo la partita non disputata tra Nocerina e Salernita. Macalli, riferendosi al questore di Salerno, ha detto: “Venga trasferito sulle montagne sarde“.

A scatenare la furia del presidente è stato il fatto che, l’altro giorno, duecento ultras della Nocerina si sono avvicinati sotto l’albergo della Salernitana. Di lì è scattata la sospensione della partita. Ma, a sentire Macalli, il grosso della responsabilità l’avrebbe avuto il questore del capoluogo campano, sul quale il numero uno della Lega Pro ha detto: “Ci deve spiegare come è possibile far succedere un simile episodio, altrimenti venga trasferito sui monti sardi”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10 − 1 =