Olbia, bimba di 3 anni muore in ospedale: sospetta meningite

ospedale olbiaTrasportata al pronto soccorso la notte tra domenica e lunedì, è morta poche ore dopo il ricovero. Attesi i risultati delle analisi. Avviata la profilassi antibiotica tra chi viveva a stretto contatto con la piccola

banner_nuova_sardOLBIA. Una bambina di tre anni è morta poche ore dopo il ricovero in ospedale a Olbia. Nella notte tra domenica e lunedì, all’1.45, la piccola che frequentava il primo anno di una scuola d’infanzia privata di Olbia, è stata portata dai genitori al pronto soccorso del Giovanni Paolo II. La bambina, che aveva la febbre alta, mostrava uno stato soporoso.

I segni riferiti dai familiari agli operatori del pronto soccorso hanno fatto pensare subito a un sospetto di meningite: le certezze sono legate agli esiti dei riscontri diagnostici richiesti dalla stessa azienda e che verranno effettuati nelle prossime ore.

In seguito alla segnalazione del Pronto Soccorso, il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica della Asl di Olbia ha immediatamente attivato l’indagine epidemiologica e la sorveglianza sanitaria delle persone che sono state a stretto contatto con la piccola, applicando il protocollo previsto in questo casi ai fini di sorveglianza sanitaria, con la somministrazione della profilassi antibiotica ai “contatti stretti” della bambina.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 − sei =