ACCORDO CON LE FARC PER IL RILASCIO DEL GENERALE

Schermata 2014-11-19 a 08.00.53

Il governo di Bogotà e le Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc) hanno raggiunto un’intesa che prevede l’imminente rilascio di un generale catturato dai guerriglieri nel fine-settimana. Il sequestro è stato la causa di una sospensione dei negoziati di pace avviati due anni fa.

Ad annunciare l’accordo sono stati rappresentanti dei governi di Cuba e della Norvegia, paesi mediatori dei colloqui cominciati all’Avana il 19 novembre 2012. Un ruolo nel rilascio del generale Rubén Darío Álzate dovrebbe avere il Comitato internazionale della Croce Rossa (Cicr). Come motivazione del rapimento le Farc hanno addotto le offensive dell’esercito, continuate negli ultimi due anni nonostante le trattative.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici − 13 =

Translate »