Predators on Facebook


  
 

 
lingue

 

  
I pericoli non stanno più dietro l’uscio di casa o fuori della scuola, al parco o tra la gente per la strada: il rischio di adescamento sta nel “mare magnum” della rete Social più diffusa al mondo, Facebook. È lì che i nuovi sofisticati e pericolosi Predatori possono offrire le “caramelle” più invitanti e golose ad una platea sterminata di minori senza difese.
Il filmato di Coby Persin sui “Pericoli dei Social – Predatori di ragazzi”, che propiniamo all’attenzione di tutti i genitori e adulti di buona volontà, ha avuto a tutt’oggi oltre 38 milioni di visualizzazioni su You Tube e quasi 14 milioni su Facebook. Questo documento parte proprio dall’esperienza di Facebook che permette ai ragazzini di 13 anni (ed anche a migliaia di ragazzini ancora più piccoli) di potersi iscrivere, senza nessun controllo alcuno, nel Social più diffuso al mondo. Il filmato spiega con semplicità e compiutezza come “adescare” e ingannare i nostri figli, i più deboli ed indifesi tra noi, servendosi proprio degli “Ami” che Facebook garantisce a questi inverecondi e amorali individui.
Coby consiglia di vederlo tutto, sino alla fine, e noi concordiamo in pieno. Ma forse non basta. Sarebbe infatti opportuno e salutare che filmati come questo di Coby Persin venissero diffusi nelle scuole di tutto il mondo, per spiegare ai ragazzini quanto possano essere infidi gli Ami di Facebook. L’Esca del Social sta in quei “aggiungi amici”, “mi piace”, “notifiche”, “invia messaggio”, “chat privata”, “condividi” e quant’altro offerto e disponibile e garantito, in maniera del tutto incontrollata e senza alcun algoritmo di vigilanza, agli “sconosciuti pervertiti” pronti ad offrire le stuzzicanti “caramelle” ai nostri Minori indifesi.
Un Filmato Tutorial più che educativo che tende, al pari del nostro “Libro nero di Facebook” e della nostra battaglia per Vietarlo ai Minori, a rendere partecipe la Comunità di Internet dei pericoli e delle insidie che l’accesso senza freni e senza limiti alla “Comunicazione” Sociale offre ai Minori di tutto il pianeta.
 
Antonello & Tore Zappadu
 
 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

deandre